Cerca
  • QJ Team

SOCIAL EATING - La nuova tendenza

Forse condividere il nostro cibo non ci viene proprio naturale, specialmente se non conosciamo le persone, ma uno studio indica proprio che la condivisione del cibo sarebbe un collante sociale naturale.

Non si tratta solo di condividere il cibo. E' un'opportunità per condividere idee,storie di battaglie vinte, consigli di vendita, dettagli su come creare un contatto nuovo.

Condividere un pasto è un'attività molto più intima del guardare insieme una tabella Excel

"Condividere un pasto è un'attività molto più intima del fatto di guardare insieme una tabella Excel e quell'intimità si traduce nell'efficacia del lavoro di squadra" ,

spiega Kevin Kniffin, professore di economia alla Charles H. Dyson Cornell University e autore della ricerca, condotta nell'arco di 15 mesi in oltre 50 stazioni dei vigili ,mettendo a confronto le performance di squadre che condividevano i pasti a confronto di quelle in cui invece i pompieri mangiavano soli e quest'ultimi sono risultati alquanto peggiori. Questa esperienza, dicono gli esperti della Cornell, può essere estesa a tutte le organizzazioni, aziende comprese.

Continua Kniffin "Dal punto dell'antropologia evolutiva, mangiare insieme ha una lunga tradizione di collante sociale, che continua ancora oggi nei luoghi di lavoro", e ancora "dal nostro studio è risultato che la condivisione dei pasti favorisce la tendenza alla collaborazione, promuovendo proprio per questo l'armonia del team. Mangiare insieme è un modo per conoscere meglio gli altri e rafforzare le relazioni tra i membri di un gruppo. Durante lo studio, abbiamo notato che non condividere il momento del pasto è un segnale di qualcosa di più profondo che non funziona all'interno di un gruppo e che poi tende ad emergere nei risultati di tutto il team".

Sembrerebbe che chi mangia da solo risulta meno efficiente!

Sempre più persone pranzano in azienda e ormai è assodato che il pasto è un elemento chiave di socializzazione.

Secondo Kniffin, le aziende dovrebbero pensare a considerare di farsi carico, economicamente parlando, di mense e bar aziendali, vedendoli come veri e propri investimenti sulle performance dei dipendenti. I dati dimostrano che così facendo si ottengono dei benefici anche economici, il che fa capire come i datori di lavoro dovrebbero incoraggiare i pranzi comuni, per aumentare la collaborazione tra i dipendenti e la performance aziendale".

#aggiungiunpostoatavola #mangiconme #letsshareourmeal


0 visualizzazioni

QJTEAM

Viale Regina Giovanna 9,

20129 Milano

Via Fabio Filzi 23,

20124 Milano

QJTEAM

© 2019 by QJteam. Proudly created by 50.01 Production & Communication LTD

QJ 4.2.png